Angeli

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Giallista
Fantascienza
Romanziere
Poeta
Saggio
Tutti
Top Autori
Top Libri
Novita'
Contattaci
Aggiungi ai favoriti

Angeli

Alessandro Golinelli

Anno: 1996

Trama: Questo è il testo più esplicitamente "erotico" di Alessandro Golinelli.
È un libriccino snello, costruito non come romanzo ma come galassia di barthiani "frammenti di un discorso amoroso" a proposito degli "angeli" adolescenti che si manifestano nella vita dello scrittore: marchettari, ragazzi sbandati, tossici, soldati vogliosi rimorchiati su un treno: insomma, l'umanità descritta anche in Basta che paghino, ma stavolta raccontata dall'altro lato della barricata.

Al centro della galassia lattiginosa dei "ragazzacci" incontrati e sedotti, splende poi incontrastato il sole di "il mio sedicenne" (privo di altro nome che questo), convivente per anni del narratore.
Non si sa se il ragazzo sia un giovane omosessuale che fatica ad arrivare a patti con le proprie tendenze, o un ragazzo eterosessuale sbandato, che accetta la sessualità omosessuale in attesa d'avere altre e più gradite occasioni d'altro tipo... fatto sta che il suo gioco di concedersi fino in fondo per poi improvvisamente negarsi, e di avere bisogno di essere una volta conquistato, un'altra sedotto, altre volte ancora quasi violentato, fa parte del gioco erotico che palesemente eccita lo scrittore, che ne racconta a più riprese, affascinato.


Commenti


Nome
Commento